SZIGET DAY 4

Se le previsioni ed il karma non fanno brutti scherzi, con la giornata di ieri abbiamo pagato il dazio. Pioggia regolare e fastidiosa dalle 2 alle 7, con conseguente fanghiglia in ogni dove, ed è subito festival! Infatti la gente non si è fermata ed è arrivato il sold out totale! Partendo dall'inizio grandissimo CAPAREZZA senza scenografia, e grandissimo il pubblico di italiani che saltava un sacco senza far caso all'orrido meteo. Abbiamo intravisto i Bastille, ma non saprei dire, sembravano bravi ma niente di esaltante. Lilly Allen dava tutta l'impressione di voler essere da un altra parte, mi aspettavo di più da produzioni di quel livello. Abbiamo sfidato con la forza bruta il pubblico di Macklemore e siamo riusciti a vedere i primi 30 secondi, poi fuga, stavamo per soccombere, però posso dare re che il livello sembrava molto alto, loro sembravano simpatici, insomma... sembrava molto fino e mi spiace essermelo perso. Con Bonobo e Stromae è stato impossibile entrare,  ma ci siamo riusciti con Kavinsky! Per poi trovarci di nuovo incastrati. Usciti subito anche li, il sound era molto interessante, ma era un po la solita situazione "dj che non si capisce bene cosa fa" e visual! Immagino che fino a qui il bilancio non sembri ottimale, sicuramente è stata una giornata impegnativa, ma è stato bello vedere la gente che saltava con il capa non curante della pioggia, è stato bello vedere gente scivolare nel fango e riderci sopra, abbiamo incontrato IL COBRA! Uno dei monaci del surf! E comunque è bello vedere così tanta gente che si fa code infinite per vedere un artista. Quindi una giornata difficile ma molto molto bella come sempre. E da oggi (toccandomi con vigore le parti intime) sole! Yo.

Nessun commento:

Posta un commento