Sziget Official Day 2 - Alberi

Chi ben comincia é gia a metá dell'opera.
Noi abbiamo cominciato con Regina Spektor, non é il classico corpicino che piace al tipico lettore della gazzetta, ma fascino ne ha a pacchi! Oltre ad essere super tecnica al piano, mi ha conquistato con l'intro super soul, solo di voce, e finger beat (vattelo a vedere che da spiegare é difficile).

Su Dizze Rascal mi ci pongo dualista: Le cose nuove e commerciali fanno triste, ma quando é sporco e/o underground si sente tutto il tiro ed il flow che noi italiani non avremo mai. E poi simpatico dai, pensavo fosse un poco di buono!

Il pinwheel party anche no.

Il main stage ieri ha chiuso con i Biffy Cliro, Sicuramente Grande suono, e grande performance, tra gli amici giornalisti ho sentito pareri discordanti sulle canzoni, io comunque alzo il pollice. E poi fiamme coriandoli fumo e via festa piacciono sempre.

Ovviamente ragazzi, capirete che noi, siamo in due, e non possiamo seguire tutto quello che succede in questo gigantesco festival, Il mambo stage spacca sempre, ieri tra i tanti c'erano Mellow Mood e Iori's Eyes, gli Afterhours inparty arena, e poi tante tante altre cose, noi seguiamo quello che riusciamo.

E comunque si, la band della giornata sono i tre chef rockabilly che suonavano itineranti per il festival. 
Allego resoconto vocale della socia e a domani!


Nessun commento:

Posta un commento