Sziget Fest Day 0

Ok boys.
Il giorno 0 é andato, ed é andato alla grande!
Abbiamo reintervistato il buon Tod Ashley dei Firewater, dopo il loro fantastico concerto in main stage.
Hanno aperto ai Quinby, sinceramente, noi non li avevamo mai sentiti nominare, ma a giudicare dalla quantitá indescrivibile di persone che popolava il piazzale direi che qui in Ungheria sono molto amati.
Il puglia Sound Mambo Stage continua a pompare dibbbrutto, ieri tra i tanti c'erano Rezophonic e Punkreas.
E soprattutto li si mangia benissimo (si lo so, pizza mamma mandolino, ma cosa ci posso fare se il resto d'Europa mangia plastica al posto della mozzarella?).

Firewater
Restando in tema italiano, abbiamo anche visto gli "Altre di B", la band bolognese che abbiamo giudicato allo sziget sound fest all'Home Rock Bar, che hanno confermato la validitá della nostra scelta, coinvolgendo l'accaldato pubblico dell'hungarian music stage.

L'ufficio stampa si sta popolando, e la gente continua ad arrivare, il festival comincia ufficialmente oggi.
Ci sentiamo domani boys!
Noi andiamo a vedere un po' di band!

Nessun commento:

Posta un commento