MUTOID MUST STAY!


… E fu così che il dj senza spina dorsale fece a lacla un regalo bellissimo e inaspettato …

Domenica 28 luglio siamo tornati in una città fantastica, che io consiglio a tutti di visitare almeno una volta nella vita. Si tratta di Santarcangelo di Romagna, in provincia di Rimini.

Fuori dal centro, in una ex cava abbandonata di un privato che ha concesso a questi artisti di risiedere in questo terreno, troviamo un cartello in lamiera inciso con la fiamma ossidrica che recita "Mutoid Waste Co. Il temp(i)o metal meccanico". Dal 1991 questo luogo si chiama  Mutonia, luogo di residenza e laboratorio dei Mutoids in Italia.
Il movimento Mutoids è una una comunità per la quale rottami, automezzi dismessi, elettrodomestici esausti sono il materiale per creare arte, in particolare sculture. Andy MacFarlane, leader degli Hormonauts e dei Rock’n’Roll Kamikazes, è un membro di questo movimento. Una persona sconvolgente a sagacia, intelligenza e gentilezza.

Abbiamo chiesto ad Andy di parlarci di Mutonia, che festeggerà quest’anno i 23 anni e non si sa se vedrà l’alba dei 24. Infatti pesa su Mutonia un’ordinanza del Tar di “demolizione e rimessa in pristino” del sito, vale a dire uno sfratto. Questo perché il l figlio di un proprietario di un terreno adiacente alla comunità ha rilevato difformità dal punto di vista urbanistico.

La cosa bella è sentire la parole di Andy che non se la prende con il singolo ma dice che  i mutoidi sono parte integrante della città con gli stessi diritti e doveri e quindi si stanno attrezzando per sistemare eventuali falle dal punto di vista urbanistico e burocratico, con la speranza di poter risolvere tutto al più presto. Il fatto che ci ha lasciati piacevolmente stupiti  è che l’intera cittadina si è stretta attorno a Mutonia. Infatti il Comune di Santarcangelo ha richiesto alla Soprintendenza di Ravenna “di valutare la rilevanza paesaggistica dell’insediamento Mutoid” e se girate per i musei e i luoghi pubblici della città troverete ovunque l'adesivo "MUTOID MUST STAY" e i fogli per firmare la petizione, affinché Mutonia resti.

Cosa possiamo fare noi? Se avete occasione di andare da quelle parti fermatevi a Santarcangelo o direttamente a Mutonia e firmate la petizione, purtroppo non basta quella online, anche se resta importante. Serve nome, cognome e dati di un documento di riconoscimento, insieme alla vostra firma autografa. Ad ogni modo, il mondo dello spettacolo si sta muovendo per portare la petizione in giro per l'Italia; Andy ci ha confermato per esempio l'aiuto da parte di Natalino Balasso e Fabio De Luigi.

Come potetre sentire dall'intervista e vedere con i vostri occhi se andate a Santarcangelo, i Mutoidi sono amati dai propri concittadini: i figli vanno a scuola insieme, i Mutoidi insegnano a scuola come riclare gli oggetti che abbiamo e non vogliamo più a casa e sono un punto fermo per la scultura moderna sia a livello nazionale che internazional; senza contare che hanno all'interno musicisti del calibro di Andy!

Potete fare anche voi due chiacchiere con quest'uomo fantastico,  vi ricordo che potete incontrare Andy con i Rock’n’Roll Kamikazes il giorno 16 agosto 2013 al MAV festival a Camposampiero (PD). NON MANCATE!

Salviamo Mutonia!
https://www.facebook.com/ProMutoid

Ascolta l'intervista a  Andy MacFarlane!

Nessun commento:

Posta un commento